201511.03
0
1

Borsa virtuale: a che serve?

by in Guide

Molti di coloro che cominciano, per la prima volta, a occuparsi di borsa online cercano strumenti di Borsa virtuale. Il problema sta nel fatto che alcuni aspiranti trader, di fatto, non sanno nemmeno cosa sia la Borsa virtuale. Probabilmente per cominciare sarebbe opportuno avere le idee chiare a riguardo, ad esempio consultando http://www.mercati24.com/borsa-virtuale-guida/ che è il punto di riferimento per tutti coloro che vogliono tradare la borsa virtuale in Italia.

Simulazione Borsa

Ma che cosa significa, nei fatti, fare trading sulla Borsa virtuale? Significa fare una simulazione di Borsa. Una buona simulazione deve riprodurre, in tutto e per tutto, il funzionamento di una normale piattaforma di trading online in Borsa con l’unica differenza che il rischio deve essere rigorosamente zero. In pratica fare una simulazione di Borsa significa investire in Borsa soldi virtuali: non ci sono nè perdite nè profitti perché i soldi sono sempre e comunque virtuali.

Il miglior modo per fare una simulazione di Borsa è utilizzare uno dei broker per fare trading online che normalmente si adoperano. Tutti i migliori broker mettono a disposizione, in modo completamente gratuito, la possibilità di fare trading in Borsa in maniera virtuale. Il vantaggio di usare i broker è grande: in questo caso infatti non solo si impara a operare in Borsa ma si prende anche confidenza con lo strumento che si utilizzerà poi per fare trading con soldi veri.

Borsa virtuale gratis

C’è anche un altro vantaggio ad utilizzare i conti demo messi a disposizione dai broker per fare simulazione di Borsa: sono completamente gratuiti, senza sorprese. In alcuni casi può essere richiesto fare un deposito prima di accedere alla simulazione: questo serve ad evitare che accedano al sistema semplici curiosi, persone che vogliono semplicemente giochicchiare ma che non hanno alcun tipo di interesse reale a fare trading sulla Borsa. Detto questo, dobbiamo anche aggiungere che fare un deposito su un broker regolamentato CONSOB non è mai da intendersi come un pagamento, visto che i soldi depositati possono essere ritirati in ogni momento, senza nessun tipo di complicazione.
La maggior parte dei broker per fare trading in Borsa, comunque, non impone questo tipo di limitazione e garantisce la possibilità di accedere alla Borsa virtuale a tutti coloro che hanno un conto, anche coloro che non hanno depositato nulla.

Gioco borsa virtuale

Ma a chi serve la Borsa virtuale? A chi vuole giocare? Assolutamente no. Anche se si dice comunemente giocare in Borsa sappiamo bene che la Borsa non è affatto un gioco: la Borsa è una cosa seria, per guadagnare con la Borsa bisogna agire con intelligenza e concentrazione. Chi inizia con la simulazione deve tenerlo sempre in conto: se inizia a considerare la Borsa come una sorta di gioco, poi non sarà in grado di operare con soldi veri, quando rischierà di perdere denaro in caso di errore. Ecco perché non dobbiamo mai considerare la Borsa Virtaule come una specie di Fanta Trade. Se vuoi fare Fanta Trade molto meglio che tu vada a giocare al FantaCalcio, la Borsa non fa per te.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *